Aegon – Corde

Nel 2007 sono entrato a far parte degli Aegon, gruppo rock formato assieme agli amici del mio paese d’origine (San Bonifacio, Verona). Il nostro primo disco è nato dopo nemmeno un’anno di vita e si intitola Corde.

La formazione degli Aegon era così composta: io al basso e cori, Francesco Lanciai alla voce e chitarra acustica, Dario Priori alla batteria e Sidney Mukosha alla chitarra. Chiudeva il cerchio la presenza al violino di Daniele Cimmieri. Ricordo con piacere quel periodo perché eravamo davvero molto affiatati e creativi e riuscivamo a comporre molto velocemente materiale davvero intenso. Corde è nato in modo molto casuale e come diretta conseguenza dell’entusiasmo di quei primi momenti insieme. Ricordo che grazie a una delle prime esibizioni abbiamo vinto la possibilità di registrare una presa diretta di due ore presso una sala prove di Padova; abbiamo quindi scelto di sfruttare l’occasione per registrare quella dozzina di pezzi che fino a quel momento erano stati composti. Una volta registrata la presa diretta (una singola traccia stereo) abbiamo proseguito le riprese a casa mia occupandoci di tutte le parti vocali in multitraccia. Abbiamo inoltre realizzato in autonomia le due canzoni acustiche dell’album, Dormi e Versa, eseguite dal solo Lanciai. Potendo lavorare minuziosamente sulle sole voci e poco altro abbiamo infarcito il disco di parecchi cori; qualche altro abbellimento è stato inserito mediante il sint (Genesi dell’incubo) o percussioni (Pioggia). Una volta eseguito il missaggio abbiamo fatto masterizzare il disco (più che di mastering in realtà si dovrebbe parlare di audio restoration, dato il livello lo-fi della produzione) dall’insegnante di batteria del nostro batterista.

Il disco trasuda spontaneità; il genere è un pop/rock con atmosfere malinconiche, tristi e decadenti. Non c’è speranza, in questa recensione di rockit dicono che siamo vittima dei nostri idoli, opinioni che rispetto e a cui non mi interessa dare risposta. L’unica pecca di queste composizioni sta nella la struttura standard di quasi tutti i brani, che riciclano la formula canonica de intro-strofa-rit-strofa-rit-ponte-rit. Le tracce che preferisco sono Pioggia (per il senso di cupezza che trasmette e perché nel ritornello puoi davvero sentire la pioggia che cade) e La verità nascosta (emoziona davvero, come i Pearl Jam). L’arrangiamento delle canzoni è molto semplice, un ruolo fondamentale è ricoperto dalla voce che si appoggia su semplici linee di basso decisamente in primo piano. Il lavoro di chitarra e violino è invece più orientato agli arpeggi e alle melodie rispetto alla costruzione di muri sonori; il drumming è leggero ma groovy allo stesso tempo.

Per la copertina abbiamo scelto un’interessante soluzione economica: Francesco Lanciai a penna ha disegnato su un foglio A4 sia il front che il back dell’artwork, con tanto di crediti e titoli delle canzoni.

CANICF39

L’immagine qui sopra è il master originale della copertina di Corde, come noterete è possibile piegando il foglio ottenere una busta con la figura dell’omino legato per intero. Per poter ottenere un effetto interessante abbiamo fatto fotocopiare il disegno su della carta invecchiata, ingiallita.

Il risultato è questo.

FANS DEGLI AEGON3ROLLARE

Questa soluzione, sviluppata per poter abbattere i costi di produzione e poter quindi distribuire il disco gratuitamente a più persone possibile, è stata un successo. Credo di aver distribuito negli anni successivi una cosa come 500 copie, ricevendo apprezzamenti positivi sia per l’immagine che per il contenuto audio. Insomma, un approccio no-profit e privo di utilizzo della computer grafica.

Potete scaricare Corde in free dowload qui, o contattarmi via mail (panda521@hotmail.it) per avere files audio di maggiore qualità.

LOGO AEGON.jpg

Questo slideshow richiede JavaScript.

Di seguito uno dei nostri primi concerti, tenutosi allo Stonehenge di Arcole (Verona) nel 2007.

Infine un videoclip amatoriale della canzone Il Tempo, che a sentire i nostri pochi fan dell’epoca era il pezzo migliore. Qui è proposto in una (pessima) performance live.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: